Sabato 28 Luglio alle ore 16:00

Ritorna la musica delle piante!

- La melodia di Madre Terra -

Conferenza- concerto

Con Renato Poletto

4d4565509bc11c891ffd037433981f42

 ” Sentire suonare una Pianta è una esperienza emozionante !

Provare a suonarci assieme allarga i confini della realtà. “ (Renato Poletto).

Avete mai pensato che le piante comunicano tra loro, con gli altri esseri viventi e con l’uomo?

E se scopriste che le piante cantano e creano musica?

Ascoltiamo la voce delle piante!

Cos’è la musica delle piante?

Esiste uno strumento che viene collegato con un sensore alla foglia delle pianta, traducendo in suono la resistenza del sistema linfatico della stessa. La musica delle piante avviene infatti con la traduzione in note musicali dello scorrere della linfa e dei messaggi sonori che le piante mandano nell’ambiente. Il solo scorrere della linfa nella pianta produce un flusso che così tradotto in musica diviene udibile all’uomo ma che comunque è già percepito a livello sottile dai fluidi del corpo umano e quindi genera una comunicazione tra la pianta e l’essere umano…Lo strumento viene poi sintonizzato con un qualsiasi strumento musicale come pianoforte, organo o flauto e così si odono le note della melodia.

Quando una pianta viene collegata a questo strumento può cominciare a suonare e fare musica diventando con il tempo e l’allenamento anche molto capace perché è stato visto che più restano collegate più imparano a suonare.

Scopriamolo insieme a Renato Poletto, che ci accompagnerà in questa esperienza alla scoperta del linguaggio del mondo vegetale!

Iniziare ad avvicinarsi alle piante con questa consapevolezza forse ci farà capire meglio quanto ogni essere vivente è collegato e in comunicazione con gli altri sulla Terra e che il benessere di una specie non può essere svincolato dal benessere delle altre specie!

 

INGRESSO LIBERO

RENATO POLETTO: Cantante e “Suono/terapeuta”, specializzato nell’uso Suono, degli Over Tone (Canto Armonico), del Massaggio Virazionale e del Colore, affianca l’attività concertistica a corsi e seminari dedicati allo sviluppo della voce in armonia con la respirazione, il movimento e la meditazione, in Italia ed in Europa.Di formazione classica (pianoforte ed organo, canto corale polifonico e canto gregoriano) approda al canto sperimentale, alla programmazione su sintetizzatori e campionatori con una ventennale esperienza come Sound Engineering in studio ed in ambienti Live. Nel 1995 fonda il Gruppo sperimentale Aurarmonica dov’è impegnato come direttore, compositore e cantante solista.Dal 2002 è parte di un gruppo che sperimenta la “neuro botanica”. A tutt’oggi la sua esperienza è richiesta sia in ambito lavorativo che educativo.

298572_242289515819045_513445947_n