Gabriele Sannino

Ciro Gabriele Sannino è nato a Cercola (NA) nel 1978. A 19 anni ha vinto un cofotoenego48ncorso in Aeronautica Militare, dove attualmente lavora. Nel 2009 ha conseguito la laurea in Scienze Politiche con indirizzo “Politica e integrazione europea” inseguendo la sua più grande passione, ovvero la politica e, in generale, i temi del sociale. Gli altri suoi interessi sono: l’astronomia, la letteratura e la filosofia.

Nel 2008 ha pubblicato, con notevole successo, il suo primo romanzo, Non sono un alieno, attualmente alla seconda edizione. Il 2009, invece, è stato l’anno del racconto intimista Viaggio verso me, seguito dal fantasy intitolato “L’amico extraterrestre” storia, quest’ultima, di una sorprendente amicizia tra un bimbo terrestre e un bimbo alieno.

Nel 2012 è uscito il suo primo saggio intitolato “I segreti del debito pubblico“(Fuoco Edizioni): una cruda ma sincera lettura dell’attuale situazione economica e dei suoi aspetti meno noti.

Nel 2013, sempre per la stessa casa editrice Fuoco, è uscito il libro
Il lato oscuro dell’America“, una vera e propria controstoria economica, politica e culturale degli Stati Uniti, il paese che più ha influenzato la nostra cultura e vivere attuale, seguito dal libro “Un’economia più umana“, un testo che guarda a come sarà l’economia nel futuro, vale a dire molto diversa da quella attuale.

Infine, è da poco uscito il libro “Fuga dall’Euro” (Fuoco Edizioni) il cui obiettivo è spiegare in modo chiaro e alla portata di tutti come e perchè uscire dalla moneta unica europea.

Sono convinto che la scrittura, in tutte le sue innumerevoli forme espressive, possa davvero cambiare il mondo. La scrittura è riflessione, pace, analisi di sè stessi e dell’intero cosmo. Un dono che ci arricchisce ogni giorno. Tutti. Indistintamente. Per questo, nel mio piccolo, non smetterò mai di dare un umile ma sincero contributo, affinchè questo folle mondo intorno a noi inizi un giorno… chissà… a girare per il verso giusto.

Sito internet: www.gabrielesannino.com

Articoli pubblicati da Gabriele Sannino sul nostro sito: